Calza della befana fai da te: come ti sei comportato quest’anno?

Cosa troverai nella calza della befana, cioccolate o carbone? Quante mamme faranno questa domanda ai propri piccoli! Ma a prescindere dal contenuto, vediamo come realizzare delle divertenti calze dell’Epifania fai da te, con l’uso di materiali semplici e di tecniche diverse! Per la gioia di tutti i bambini!

Realizzare calze dell’Epifania fai da te: qualche idea!

Calze-Befana-Fai-Da-Te

La calza della befana segna la “fine delle vacanze” e per questo motivo dobbiamo renderla il più “dolce” possibile! Invece di comprare quelle preconfezionate che si trovano in commercio, io preferisco realizzarne qualcuna fatta in casa, per renderla più originale e personalizzata ma, soprattutto, per poterla riempire a mio piacimento!

La più tradizionale è quella in pannolenci che potete realizzare in diversi colori; quello che vi serve è: ago, nastro di raso, fili da ricamo, della colla per tessuto, spilli, forbici, stoffa per le decorazioni cartamodelli per la calza e le decorazioni. Per prima cosa dovrete piegare il pannolenci in due parti e fissarlo al cartamodello. Ritagliate il bordo e piegato la parte superiore di 5 centimetri. Fissate tutto con gli spilli. Cucite tutte le parti fino a formare la calza. Con il nastro decorate la parte superiore della calza facendolo passare all’interno dei risvolti. Una volta fissati, fate un bel fiocco.

Ma il risultato non sarebbe tanto esaltante senza delle divertenti decorazioni! Quindi il vostro compito a questo punto è quello di disegnare diversi soggetti a vostro piacimento sul pannolenci e disporle sulla calza e fissatele con la colla per il tessuto. Riempite la calza con i vostri dolci preferiti e caramelle di ogni tipo e i vostri piccoli saranno contentissimi!

Un altro tipo di calza che potete realizzare con la yuta, un materiale resitente, poco costoso e facilemente reperibile; inoltre il suo colore neutro vi permetterà di personalizzarlo con decorazioni molto colorate! Anche se non siete delle sarte doc, potrete facilmente realizzare questa calza perché basta usare un ago grosso e un filo spesso e colorato, lasciando le impunture colorate a vista per un effetto ancora più originale. Vi basterà stampare o disegnare sulla yuta due forme della calza e cucirne i margini; con colla a caldo potete applicare decorazioni d’ogni tipo, fatte in colori diversi, in pannolenci, in stoffa, in carta e cartoncino.

 
About Francesca

Autrice di Postificio! Seguimi sui Social G.Plus Profile

Lascia un Commento

*